GruppoVenpa

PIZZA AL FARRO


PIZZA AL FARRO
di Gianni Gabrielli

Classe 1975, in Venpa dal 2006 come funzionario commerciale, il ciclismo e la famiglia sono le mie due grandi passioni.

focaccia-in-tegliajpg
Ingredienti

per 1650 g di impasto
(sufficienti per 7/8 panetti per pizze al piatto o per due teglie, una tonda e una grande rettangolare da forno)

1000 g di farina di farro
600 g di acqua
7g di lievito secco (se in teglia, con forno elettrico per la pizza al piatto ne bastano 2/3 g)
30 g di sale

 

per la farcitura

passata di pomodoro
mozzarella per pizza
origano
basilico
(altri ingredienti a piacere)

Procedimento

Versare in un contenitore l’acqua possibilmente fredda.
Sciogliere per bene tutto il lievito secco. Aggiungere metà circa della farina di farro.
Amalgamare il tutto con l’impastatrice o con una frusta e lasciare riposare almeno 1 h.
Coprire il contenitore con uno straccio o con un velo di pellicola trasparente. Dopodiché aggiungere il sale e il resto della farina, finire di impastare fi no a che l’impasto si stacca dalle pareti della bacinella o, se usate l’impastatrice, finchè non si compatta sul gancio staccandosi dalle pareti. Rovesciare l’impasto sulla spianatoia spolverata con un po’ di farina di farro e fare alcune pieghe,
al fine di rinforzare la maglia glutinica. Se l’impasto sarà ancora umido, lasciarlo riposare alcuni minuti (debitamente coperto con straccio umido o pellicola per evitare che si formi la pelle sull’impasto). Continuare a fare altre pieghe finchè la consistenza dell‘impasto al tocco non sarà di velluto. A questo punto lasciare riposare per 4/5 h, preferibilmente in frigorifero. Togliere l’impasto dal frigo 3 h prima di infornare e preparare i singoli panetti per la pizza al piatto, metterli in contenitori ermetici da circa 500ml di capacità, precedentemente unti internamente con olio evo. Per la pizza in teglia dividere
l’impasto a seconda delle dimensioni della teglia. Lasciare lievitare 2/3 h i panetti a temperatura ambiente nei contenitori ermetici. L’impasto in questo lasso di tempo deve raddoppiare di volume.

  

Per la pizza in teglia
Spolverare la teglia con un po’ di farina affinchè non attacchi, utilizzare un foglio di carta for􀂛no se si preferisce o ancora ungere di olio se si vuole preparare una focaccia. Stendere l’impasto e lasciare riposare alcuni minuti nella teglia coperta con uno straccio. Aggiungere la passata di pomodoro, che deve essere distribuita con le dita, la mozzarella per pizza tagliata sottile e gli ingredienti a piacere che si preferiscono, un velo d’olio evo, un pizzico di origano e due foglie di basilico. Inforn􀂛are alla massima temperatura del proprio forn􀂛o domestico per venti minuti.

 

Per la pizza al piatto
Rovesciare i panetti da 250g in un piatto fondo con dentro della farina. Lasciare che la farina aderisca ad entrambi i lati del panetto e, con le dita, premere dolcemente in modo tale da form􀂙are un disco
grossolano. Dopodichè lavorare sempre delicatamente l’impasto fino ad ottenere la misura di 23/25 cm circa. Condire con salsa di pomodoro, mozzarella (come per pizza in teglia) e mettere il tutto nel proprio forn􀂛o domestico alla massima temperatura consentita! 2/3 minuti e la pizza è pronta!

GRUPPO VENPA 3 NEI SOCIAL

per seguirci dal vivo

GruppoVenpa
©2017 www.gv3.it
Numero unico Venpa 199.303047

VENPA SPA - Z.I. Via dell'Industria n. 7 - 30031 DOLO (VE) - Tel. 041 412788 - Fax 041 5100949 - P.IVA 02574080277      copyright| policy privacy| disclaimer | V2016