GruppoVenpa

Piattaforme verticali

1500 piattaforme semoventi verticali elettriche e diesel da 4 a 26 m


La piattaforma verticale è composta dal carro, dalla parte di elevazione verticale a pantografo idraulico e da una cesta con i comandi della macchina, all’interno della quale è ubicato l’operatore. L'alimentazione principale della piattaforma elettrica è costituita dalle batterie di trazione in serie (4-8-12 a seconda dei modelli) che alimentano il motore elettrico e che - insieme alla pompa - provocano ogni movimento idraulico della macchina, secondo gli input ricevuti dalla centralina. Le piattaforme verticali elettriche sono adoperate in ambienti chiusi, quali centri commerciali, musei, ospedali ecc. Se si opera all’aperto, anche su terreni duri e accidentati, è necessario optare per una piattaforma verticale con alimentazione diesel. Questi modelli raggiungono altezze molto più elevate di quelle elettriche, variando da un minimo di 10 metri fino a 25 metri di altezza. La maggior parte di questi modelli sono provvisti di martinetti, detti più comunemente stabilizzatori, posti ai quattro angoli della macchina: lo stabilizzatore è un pistone idraulico che si apre verso il terreno e sul quale fa pressione, grazie ad una piastra di appoggio piana posta sulla base dello sfilo che permette quand’è in tensione di stabilizzare la macchina.

GV3 dispone a parco di verticali da 6 a 25 m delle case di produzione Genie, Haulotte, Iteco e Jlg.




TABELLA COMPARATIVA

GRUPPO VENPA 3 NEI SOCIAL

per seguirci dal vivo

GruppoVenpa
©2017 www.gv3.it
Numero unico Venpa 199.303047

VENPA SPA - Z.I. Via dell'Industria n. 7 - 30031 DOLO (VE) - Tel. 041 412788 - Fax 041 5100949 - P.IVA 02574080277      copyright| policy privacy| disclaimer | V2016